25 segni che sei OK (anche se non ti sembra così)

A chi non è capitato di avere momenti, giorni, mesi o anni in cui ci si è sentiti giù di morale e depressi?

Molto spesso questi momenti ci fanno cadere in spirali di auto sabotaggio, solitudine, insicurezza e ci fanno vivere un senso di fallimento nella vita, come se i nostri sforzi non stessero servendo a nulla.

Nella mia esperienza mi è capitato spesso che, durante un percorso di sviluppo personale con un paziente, quest’ultimo mi abbia detto che aveva la sensazione di non stare andando da nessuna parte o addirittura di stare regredendo.

In questi casi dico sempre loro che hanno fatto davvero tanto lavoro e di apprezzarsi un po’ di più per tutti gli sforzi che hanno fatto. E lo dico perchè ci credo veramente, non è un modo per rassicurarli.

Spesso infatti siamo così impegnati  a risolvere problemi, a combattere contro una mamma troppo critica,  a focalizzarci su quella relazione che proprio non va che ci dimentichiamo di fermarci ad apprezzare le piccole vittorie che abbiamo raggiunto, i piccoli grandi risultati che abbiamo ottenuto.

Fermiamoci un attimo e rendiamoci conto che vivere è già di per sè un gran lavoro. Vivere non è una cosa facile ma può essere bellissimo se cominciamo a focalizzarci sul positivo anzichè  concentrarci su tutto ciò che va male.

Per questo mi è piaciuto moltissimo un articolo che ho trovato online su MindBodyGreen che elenca i 25 segni che indicano che stai avendo successo nella vita, anche se non ti sembra così o addirittura ti sembra di fallire.

Sei Ok nella vita se:

1. Nelle tue relazioni c’è molto meno dramma di quanto non ce ne fosse in passato

2. Non sei economicamente dove vorresti ma senti che la tua vita è ricca

3. Non hai paura di chiedere aiuto e sostegno

4. Ti senti a casa nel posto in cui vivi

5. Hai alzato i tuoi standard e non ti sottovaluti

6. Hai lasciato andare pensieri, emozioni, persone e situazioni che ti facevano soffrire

7. Hai dei momenti in cui apprezzi ciò che vedi nello specchio

8. Stai lavorando sul limitare il tuo Io interiore che ti critica e stai scegliendo consapevolmente pensieri più positivi

9. Hai imparato che cadere e fallire fanno parte del percorso di crescita.

10. Hai intorno a te persone che farebbero qualsiasi cosa per te

11. Senti spesso le parole  “ti amo” e “ti voglio bene” da amici, familiari e partner

12. Hai accettato ciò che non si può cambiare ma hai cambiato ciò che non puoi accettare

13. Non ti lamenti dei problemi, piuttosto ti concentri sulle soluzioni

14. Non dai la colpa ai tuoi genitori, li accetti per quello che sono

15. Hai smesso di preoccuparti di ciò che gli altri pensano di te

16. Sei felice per i tuoi ex quando vanno avanti nella vita e trovano la felicità

17. Sai celebrare i successi altrui

18. Permetti a te stesso di sentire i tuoi sentimenti e sei a tuo agio nel condividerli

19. Stai seguendo le tue passioni

20. Sei in grado di accettare i complimenti senza sviare l’argomento

21. Hai cose che non vedi l’ora di fare

22. Hai raggiunto degli obiettivi che ti eri posto

23. Provi empatia per gli altri

24. Ti senti connesso al lavoro che fai

25. Ti permetti di amare ed essere amato così come sei

Per un attimo possiamo distogliere lo sguardo da tutto ciò che non va nella nostra vita e focalizzarci sui risultati positivi che abbiamo ottenuto?

Sembra una cosa da nulla ma, credetemi, fa davvero la differenza.

Personalmente non sono una grande fan del pensare positivo a tutti i costi, credo che farlo incondizionatamente non sia molto diverso dal pensare solo negativo: ci si fossilizza su un aspetto soltanto della realtà sopprimendo e facendo finta di non vedere tutto il resto. Che poi, inevitabilmente, torna sempre a galla.

Sono però una grande sostenitrice dell’usare il pensiero positivo come uno strumento.

Mi spiego:  quando siamo giù di morale è come se ci trovassimo in una bolla e tutto ciò che abbiamo intorno lo guardiamo da lì dentro, con quel filtro di negatività e insicurezza.

Osservare quanto di buono abbiamo ottenuto ci consente di uscire per un attimo da quella bolla e guardare tutto con una prospettiva diversa.

E’ questo secondo me è  il potere del pensiero positivo, non si tratta di far finta che i problemi non ci siano bensì di guardare anche all’altro lato, quello luminoso e pieno di successo.

Provaci, anche solo per una volta, e osserva cosa cambia.

Dott.ssa Daniela Mascaro
Seguila su

Commenti

Pubblicato da

Daniela è una Psicologa Clinica e Life Coach online che si interessa anche di Benessere fisico e mentale, Meditazione e Sviluppo Personale. La sua mission è aiutare le persone a vivere una vita felice e sana a 360°.